Vellutate d’autunno: 10 ricette tutte da gustare

16 ottobre 2018

In autunno con i primi freddi e quando arriva l’ora di cena molti di noi non vedono l’ora di gustare una vellutata calda e cremosa, preparata con ingredienti di stagione. Oggi vi suggeriamo tante ricette che vi permetteranno di preparare delle ottime vellutate di verdure o di legumi, che potrete variare a seconda dei vostri gusti e degli ortaggi che avete a disposizione. Ecco 10 ricette gustose per preparare le vostre vellutate autunnali.

Vellutata di zucca

La zucca è la protagonista delle vellutate dal sapore autunnale. Da servire nei comuni piatti da zuppa o in mini porzioni in bicchierini di vetro, magari con grissini o crostini fatti in casa. Potrete poi arricchire la vostra vellutata di zucca con altri ingredienti come il peperoncino, cipolla, patate, semi di sesamo e altri ingredienti molto comuni in cucina.

Vellutata di sedano rapa

Per preparare un’ottima vellutata di sedano rapa vi serviranno un sedano rapa, una patata grane, mezza cipolla e due bicchieri di latte vegetale. In questo modo potrete portare a cottura gli ingredienti e frullarli con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una vellutata liscia e cremosa.

Zuppa di marroni, ceci e zucca

Una zuppa di marroni ceci e zucca, ricetta semplice gustosa e ricca allo stesso tempo. Perfetta per le vostre cene autunnali, anche da servire a temperatura ambiente e una volta impiattata potrete aggiungere un filo d’olio d’oliva a crudo.

Vellutata di porri e patate

Per preparare una vellutata di porri e patate per 2 persone tagliate a cubetti 2 patate grandi e tritate metà della parte bianca di 1 porro, cuocete in 500 ml di brodo di verdure o di acqua bollente aggiungendo mezzo cucchiaino di curcuma, un pizzico di sale, uno di pepe e un cucchiaino di timo tritato. Quando le verdure saranno cotte, aggiungete un cucchiaio d’olio extravergine, frullate la vellutata e servitela accompagnandola con fette di pane fatto in casa.

Zuppa depurativa di lenticchie rosse, curcuma e zenzero

Potrete preparare una zuppa di lenticchie rosse con l’aggiunta di curcuma e zenzero. Questa vellutata è ottima sia utilizzando le lenticchie come unico ingrediente, sia aggiungendo una patata o una cipolla, a seconda dei vostri gusti e per variare un po’ il menù.

Vellutata di mele e sedano

Per preparare una vellutata di mele e sedano per 4 persone cuocete 300 gr di coste di sedano e 2 mele in un litro di brodo vegetale, il tutto già tagliato a pezzetti. Quando le mele e il sedano saranno morbidi, frullate. Aggiungete uno o due cucchiai di farina di riso e mescolate per addensare la vellutata, oppure frullate ancora. Condite con 2 cucchiai di olio extravergine, pepe bianco e sale marino integrale. Guarnite ogni piatto con delle foglioline di sedano.

Vellutata di finocchi

Non gettate mai gli strati più esterni dei finocchi o le parti che spesso vengono considerate di scarto, ciuffi compresi, ma utilizzatele per preparare delle gustose vellutate a base di ortaggi di stagione. Ad esempio, per 2 persone, vi basterà portare a cottura in 750 ml di brodo di verdure 1 finocchio piccolo e 2 patate. Utilizzate il frullatore ad immersione per dare alla vostra vellutata di finocchi la consistenza desiderata e insaporite con erbe aromatiche e spezie. Servite la vostra vellutata con crostini di pane.

Crema di ceci rapida con crostini al rosmarino

Una crema di ceci rapida con crostini al rosmarino realizzata a partire dalla farina di ceci, per cui una ricetta semplice e veloce per gustare qualcosa di caldo e gustoso anche se non avete tempo per mettervi ai fornelli.

Vellutata di topinambur

Il topinambur è ottimo per preparare delle vellutate, insieme a porri e patate o ad altre vellutate di stagione. Per rendere la vellutata di topinambur più cremosa, se volete, potete aggiungere olio extravergine o panna vegetale a fine cottura, prima di frullare tutti gli ingredienti. Insaporite con spezie e erbe aromatiche, o come nel caso di questa ricetta spolverate con della granella di nocciole.

Vellutata bicolore alle spezie

Il blog Guarire con i Colori ci propone una ricetta davvero originale per preparare una vellutata bicolore alle spezie. L’effetto bicolore viene ottenuto dall’unione di due creme a base di ingredienti diversi. Una prima crema preparata con la zucca e una seconda crema ottenuta con la barbabietola. L’effetto sorpresa è assicurato. È una zuppa perfetta per chi ama le spezie. Unisce infatti cannella, zenzero, cumino, chiodi di garofano e noce moscata.

Fonte: www.greenme.it

Torna alla lista