Ticket NASpI 2019: quando e quanto pagare

11 Marzo 2019

Il Ticket NASpI, introdotto originariamente dalla Riforma Fornero (art. 2, co. 31 della L. n. 92/2012), prevede l’obbligo per il datore di lavoro, nei casi di interruzione involontaria di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di corrispondere un contributo, chiamato appunto ticket NASpI (o ticket licenziamento). L’importo da versare, in tali casi, è pari al 41% (82% per i licenziamenti in ambito collettivo) del massimale mensile NASpI per ogni dodici mesi di anzianità aziendale negli ultimi tre anni.

Torna alla lista

Allegati