10 cibi rossi che ti fanno dimagrire

27 Febbraio 2019

Lamponi, melagrana, lenticchie rosse… Ecco i cibi da inserire nel menu per sgonfiarti e perdere peso

LAMPONI: Forniscono buone quantità di vitamina C e di potassio e tanti antiossidanti(flavonoidi). Proteggono le cellule (neuroni compresi) dai danni dell’invecchiamento, migliorano il microcircolo e hanno proprietà diuretiche.

MELAGRANA:  Contiene acido ellagico, che ha un’azione spiccata contro i parassiti intestinali e aiuta a prevenire lo sviluppo di malattie neurologiche e tumorali. Nella melagrana trovi anche sostanze ad azione simile a quella degli estrogeni, utili per spegnere le vampate della menopausa.

PEPERONE:  È ricchissimo di vitamine A e C. Rinforza il sistema immunitario, riduce l’infiammazione e favorisce la vasodilatazione, con benefici per la salute di cuore e arterie.

LENTICCHIE ROSSE:  Sono una fonte preziosa di carboidrati complessi, proteine, fibre, potassio, fosforo e ferro. In più, sono facilmente digeribili e povere di grassi.

BARBABIETOLA:  Fornisce vitamine del gruppo B, potassio, fibre. Ha proprietà remineralizzanti e rinfrescanti. Inoltre, grazie agli antociani (sostanze dall’azione antiossidante) migliora la microcircolazione e protegge la salute del cuore.

POMODORO:    La sua marcia in più si chiama licopene, un antiossidante molto noto che combatte il decadimento cognitivo, previene la depressione, riduce il rischio di avere problemi cardiocircolatori e di ammalarsi di tumore.


FAGIOLI AZUKI:  Contengono minerali e oligoelementi come potassio, zinco e ferro.  Mantengono in buona salute il sistema immunitario, il cervello e le ossa.  Migliorano il lavoro dei reni e dell’intestino e ti danno una mano a prevenire l’anemia.

FRAGOLE:  Contengono tantissima vitamina C e hanno un elevato potere antiossidante. Migliorano la resistenza a virus e batteri, favoriscono la diuresi, abbassano la pressione. In più, forniscono la fisetina, una sostanza che, secondo studi recenti, accende il gene della longevità.

ARANCIA ROSSA:   È ricca di vitamina C, che è utile per potenziare le difese immunitarie e combattere i radicali liberi. In più, è un’ottima fonte di antociani, ottimi antiossidanti e antinfiammatori che contribuiscono a prevenire i tumori.

PATATA ROSSA:   Chiamata anche patata dolce o patata americana, è ricca di vitamine A, B, C e di minerali come calcio, ferro, potassio e magnesio. Nella sua buccia è presente una sostanza che è risultata in grado di abbassare la glicemia.

 

Fonte: www.starbene.it

 

Torna alla lista