STUDIO DEL CNR: LA CILIEGIA È IL FRUTTO PIÙ SEXY

5 Giugno 2020

Per i consumatori il frutto più sensuale e piacevole alla vista è la ciliegia, seguita dalla fragola. Lo rivela uno studio del gruppo di ricerca Ibimet-Cnr, su come il consumatore associa i cinque sensi alla frutta e sull’impatto che quest’ultima ha nei confronti di concetti quali genuinità, artificialità, salubrità e sensualità. Il sondaggio ha raccolto oltre 500 contributi, ripartiti tra 45% di uomini e 55% di donne, di una fascia di età compresa in massima parte tra i 25 e i 55 anni.

Così commenta il professor Senni: “Chi studia il nostro comportamento nell’acquisto del cibo, lo sa bene: le ciliegie si comprano con gli occhi, prima che con il portafoglio. Se lì per lì nel fare la spesa ci colpiscono alla vista le acquistiamo. Così è anche emerso dall’indagine di Ibimet-Cnr di Bologna i cui risultati indicano che il 28% delle donne e il 24% degli uomini ha indicato al primo posto come impatto visivo le ciliegie”.

Dalla stessa indagine è anche emerso che le ciliegie sono considerate anche il frutto più buono: così hanno dichiarato il 17% delle donne e il 12 % degli uomini. Percentuali inferiori per tutti gli altri frutti.

La stessa ricerca ha anche chiesto quali frutti vengono associati maggiormente alla sensualità. E da questo aspetto le ciliegie sono al secondo posto precedute solo dalle fragole. Fragole, però che in senso “negativo” sono considerate il frutto che più evoca l’idea di artificialità o inquinamento”.
A parte le opinioni dei consumatori rispetto ai nostri “sensi, le ciliegie hanno un altro primato: sono la specie di frutta fresca con più varietà presenti in Italia: 1.040 diverse varietà, censite dal Consiglio delle Ricerche in Agricoltura (CRA) del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.
Molti nomi di queste varietà sono di donna: Adriana, Isabella, Enrica, Francesca, Giorgia, Benedetta, Bianca, Carlotta, Carmen, Sandra, Angiolina, Annabella, Corinna, Maria Luisa, Morena, Diana, Oliva, Rita, Santina, Stella Vittoria, Vanda.
Ma ancora: Bella Di Firenze, Bella Di Pistoia, Bolognese Di Susa’, Donna Luisa, Culacchia, Grossa Di Pistoia, Bella Di Garbagna, fino all’ultima in ordine alfabetico la Zuccherina di Bitonto, nome suggestivo come forse nessun altro.

L’elenco completo è visionabile qui:
http://fru.entecra.it/page/dettagli_accessione.php?nome_comune=Ciliegio%20Dolce

Tutta questa immensa biodiversità è anche conseguenza dal fatto che tanti sistemi di produzione, alcuni più grandi altri più piccoli, sono ancora in attività in molte regioni italiane. La ciliegia è il frutto fresco cui sono dedicate più Feste e Sagre, oltre 50 in tutta la Penisola.

Fonte: http://www.corriereortofrutticolo.it/2020/05/20/studio-del-cnr-la-ciliegia-e-il-frutto-piu-sexy/

Torna alla lista