Nove mesi positivi di commercializzazione in rete

2 Settembre 2019
Un primo bilancio per La Grande Bellezza Italiana

Dopo oltre due anni di studi all’interno dell’associazione di categoria Fruitimprese, la preziosa collaborazione di Sata (azienda leader per la consulenza gestionale delle imprese ortofrutticole), la consulenza di SG Marketing (società di consulenza per la gestione del Marketing), 9 mesi fa, nel novembre 2018, nasceva con il supporto di Confindustria Verona, la prima Rete di imprese per il settore ortofrutticolo, sotto il nome La Grande Bellezza Italiana.

 

“I motivi di incontro delle sei aziende che la compongo – racconta Leonardo Odorizzi, uno dei fondatori – sono molteplici. Il primo in assoluto è la valorizzazione e la commercializzazione di prodotti esclusivamente italiani. Quando siamo partiti, eravamo consapevoli dei vantaggi che una rete tra aziende di questo livello poteva garantirci, ma non immaginavamo la portata dell’energia che si poteva generare dall’unione di sei amministratori quali Eraldo Barale(Joinfruit Cuneo), Fabio Bergonzoni (Bergonzoni Ferrara), Antonio Cipriani (Coofrutta Verona), Cristiana Furiani (Geofur Verona), Leonardo Odorizzi (Odorizzi Trento)”, Stefano Bighelli (Perusi).

La marca La Grande Bellezza Italiana, rappresentata magistralmente da SG Marketing nel logo, esprime tutte le peculiarità che i sei amministratori portano con sé ogni martedì nel Consiglio di amministrazione, dove vengono decise le modalità operative.
In questi giorni, si sta consolidando la commercializzazione delle pesche e nettarine: iniziate del mese di maggio con le produzioni della Puglia, proseguite poi in Veneto e a oggi in Emilia Romagna e Piemonte.

 

“La stretta collaborazione tra di noi – aggiunge Odorizzi – permette di soddisfare in maniera continuativa gli ordini di consegna rispettando qualità, quantità e tempistiche richieste sull’intera gamma, che conta oltre 15 articoli. Grazie alle nuove tecnologie e attrezzature presenti nei 16 stabilimenti dislocati nel territorio nazionale, si ottimizzano costi e tempi di logistica”.

La Grande Bellezza Italiana è in grado di soddisfare le richieste della grande distribuzione con confezioni standard e personalizzate. Il packaging è stato fin da subito oggetto di studio per la creazione di confezioni originali e sostenibili, promuovendo materiali quali la carta e il Pla.

L’attività delle sei aziende è supportata ogni anno da oltre 100 audit esterni, i cui organismi di controllo certificano e verificano la conformità degli standard quali GlobalGAP, GRASP, BRC, IFS ma anche 9001, 22005, e 14001 per l’ambiente oltre 18001 e SA8000 per garantire sicurezza agli oltre 600 lavoratori.

“La valorizzazione dei prodotti Igp – conclude – tra cui Radicchio Verona IGP e Mela Rossa IGP Cuneo, che la rete ha desiderato fin dall’inizio promuovere, procede con grande soddisfazione”.

Contatti:
La Grande Bellezza Italiana         
Rete di imprese
C.so Milano 36/A – 37138 Verona
Email: segreteria@lagrandebellezzaitaliana.it
Web: www.lagrandebellezzaitaliana.it

Torna alla lista