La Grande Bellezza italiana funziona e conquista spazi nella Gdo

3 Aprile 2019

A sei mesi dalla presentazione ufficiale, la rete di imprese La Grande Bellezza Italiana può affermare di aver compiuto notevoli passi in avanti e che il progetto si è concretizzato nel migliore dei modi.

 

“Un unico marchio per tante referenze italiane di alta qualità – esordisce Cristiana Furiani, responsabile di una delle aziende della rete – insieme a un packaging che valorizza il prodotto: sono queste le due caratteristiche che stanno dando visibilità alla nostra frutta e verdura. Insieme a una terza peculiarità, la più importante: dietro al marchio vi è della sostanza, dentro al packaging vi sono qualità e gusto”.

 

La Grande bellezza italiana propone arance, mele, pere, kiwi, clementine, susine, uva, radicchi di alta qualità presentati in un packaging che attira l’attenzione e invoglia all’acquisto.

“A volte si parla di prezzi – continua Cristiana – e anche noi, nel nostro momento di confronto del martedì, ne discutiamo. I nostri prodotti escono con un prezzo giusto, nell’equilibrio fra la corretta remunerazione del produttore e un prezzo congruo per il consumatore. I prezzi devono essere giusti per dare valore al prodotto, e alla fatica che c’è per farli giungere fino allo scaffale del supermercato”.

 

La garanzia che si tratti di prodotti italiani di alta qualità ha interessato i buyer della Gdo, incuriositi soprattutto dal fatto che, con un unico interlocutore, possono avere un’ampia gamma di referenze da aziende note a livello nazionale.

“Stiamo lavorando con grande passione – conclude Cristiana – e non a caso uno dei nostri claim è Coltiviamo Passioni. L’impegno e il confronto fra di noi sono il motore di questo stupendo progetto”.

Contatti:
La Grande Bellezza Italiana
Rete di imprese
C.so Milano 36/A – 37138 Verona
Email: segreteria@lagrandebellezzaitaliana.it
Web: www.lagrandebellezzaitaliana.it

Fonte: www.freshplaza.it

Torna alla lista